About The Band

Biografia

I New Lords nascono nel 2011 da un’idea di Raffaele Venturelli , progetto in cui incanala  tutta la propria creatività, mescolando varie arti che vanno dalla musica (produce da solista tutti i brani) a pittura e teatro.

Nel 2018 prende contatti con Elia Martina (chitarra), Maicol Caggiano (batteria) ed Eleonora Rossi (basso) per dar vita alla nuova band. Maicol lavora anche a livello di produzione e mixaggio dei brani An angel e Utopy portandoli ad ottimi livelli sonori ottimali.

RAFFAELE VENTURELLI (voce + lead guitar)

1991-2001 Flower of Sin, band con cui pubblica nel 1992 un EP intitolato Black Shadow per Contempo Records (ai tempi Impero Records), distribuito da Polygram. Seguono partecipazioni a compilation ed un EP autoprodotto.

Sono molti i musicisti a susseguirsi nella formazione (Cristian Camporesi, Patrick Pretorius e Paolo Zaccherini, Bruno Cattani, Diego Stellino, Stefano Placucci, Barolo, Gigi Romboli), ma solo Raffaele ne fa parte per tutto il percorso decennale e spesso compone in autonomia i brani. Si esibiscono nei maggiori locali italiani della scena Gothic dell’epoca: Condor (Modena), Drakma (Torino), Covo e Art Club (Bologna), Siddhartha (Prato), Blues Brother (Faenza) e ad un festival in Svizzera.

ELIA MARTINA (chitarra)

Compie i primi passi negli studi musicali all’età di 14 anni con diversi insegnanti tra cui Luca Ballabio, Pietro La Pietra e Fabio Nuzzolese e frequentando il CPM di Milano.

Nel 2008 suona come chitarrista nella band forlivese La Sindrome e con i Godamn Superstar, gruppo tributo ufficiale a Marilyn Manson (riconosciuto personalmente dall’artista) come bassista/chitarrista.

Nell’estate 2013 prende parte al Tour estivo degli Espana Circo Este come bassista.

Suona la chitarra con Numa Echoes in apertura del concerto di Andy dei Bluvertigo al Black Hole a Milano.

Contemporaneamente cresce l’interesse per la produzione, registrazione, programmazione musicale che sfocia nei progetti solisti, nella creazione di colonne sonore e jingle

Nel 2019 pubblica un album (Happy Days), un mini EP (Story About A November Day) che si snodano tra diversi generi musicali: deep/house, metal, ambient e country.

MAICOL CAGGIANO (batteria + ingegnere del suono)

Inizia a suonare il pianoforte da bambino e, nel 2000, sotto la guida del Maestro Vince Vallicelli, comincia lo studio della batteria. Suona in piccole cover bands locali per poi, nel 2004, entrare nei Gate to Phobia (prima Coldilana). Con loro pubblica 2 album in 5 anni e fa numerosi concerti insieme a band come The Secret e Shining.

Nei successivi 5 anni suona ancora in diverse formazioni, compreso un musical con band dal vivo a teatro.

Nel 2007 pubblica il primo album da ingegnere del suono, passione che porta avanti ancora oggi nel suo studio di registrazione Soundscape Studio di Forlì.

ELEONORA ROSSI (basso)

Inizia a suonare il basso in età adulta e, dopo esperienze minori, nel 2014 entra in pianta stabile nella band inglese Grooving in Green. La band esiste dal 2009 e i membri originali (Tron alla voce e Pete Finnemore alla chitarra) decidono in quell’anno di accantonare la drum machine e formare la “full band” con batteria e basso suonati dal vivo. Dopo un anno entra come batterista Simon Rippin. Con loro pubblica un EP (Rebirth) nel 2015 e il terzo album nel 2019 (A Second Chance).

Suonano in tutta Europa come headliner, come band di supporto per interi tour e partecipano a festival.

Nel 2019 prende parte al tour tedesco dei Nox Interna di supporto ai Christian Death.

Alcuni nomi con cui ha collaborato o diviso il palco: Frank the Baptist, Wayne Hussey, Utah Saints, Killing Eve (band nuova composta da membri dei Mission, All About Eve, Ghost Dance e Skeletal Family), Horror Vacui, Christian Death, Nox Interna.